Il paesaggio agrario in Terra d'Otranto

LUOGO: Lecce, Archivio di Stato, via Sozy Carafa - PROMOTORE: Archivio di Stato

2006 - Mostra cartografica

demanio

Nell'ambito delle celebrazioni italiane indete  per la Giornata Mondiale dell'Alimentazione l'Archivio di Stato di Lecce ha presentato una mostra cartografica sul tema: Il paesaggio agrario in Terra d'Otranto fra XVIII e XIX secolo. Il percorso espositivo illustra, attraverso  fonti cartografiche del Sette e Ottocento salentino, le colture prevalenti sul territorio (oliveti, vigneti, terre seminatorie), le aree macchiose e boschive, le sorgenti d'acqua e le paludi, le chiusure e le masserie, evidenziando - in tal modo - le peculiari vocazioni agricole di diverse aree dell'antica provincia. Il disegno, a tratti ingenuo e a tratti raffinato di agrimensori, ingegneri ed  architetti che, a braccio, descrivevano in quei secoli l'ambiente naturale della provincia, restituisce con immediato realismo l'immagine di un paesaggio agrario che negli ultimi cento anni ha subito radicali trasformazioni, con conseguenti ripercussioni anche in campo alimentare. L'uso di documentazione particolarmente interessante, sia per impatto visivo sia per ricchezza di contenuti, consente anche una sommaria differenziazione di aree territoriali, dalle Murge del tarantino fino alle piane salentine

Archivio di Stato di Lecce

Direttore: Dott. Massimo Antonucci

massimo.antonucci@beniculturali.it

Via Sozy Carafa 15
73100 Lecce
Tel: 0832/246788 - Tel: 0832/242437 - Fax:0832/242166


sito web: archiviodistatolecce.beniculturali.it
E-Mail: as-le@beniculturali.it
p.e.c.: mbac-as-le@mailcert.beniculturali.it

Contatti - Crediti - Note Legali


Copyright 2011-2018 MiBACT - AS - Lecce

pagina creata il 04/10/2005, ultima modifica 08/03/2016