#iorestoacasa - MISURE PREVENTIVE DI VIGILANZA SANITARIA CONTRO IL CONTAGIO EPIDEMICO SULLE IMBARCAZIONI IN TRANSITO NEI PORTI DI TERRA D’OTRANTO nel 1790

12/03/2020

Archivio di Stato di Lecce

Patente di sanità rilasciata il 5 giugno 1790 dal magistrato di Sanità di Napoli al brigantino francese La Genevieve diretto a Gallipoli con la stiva vuota per carico d'olio e con a bordo il capitano Lazaro Lyon, nove membri di equipaggio ed un passeggero. Il documento cartaceo, che misura mm. 580 x 435, risulta compilato, nelle parti lasciate in bianco, dall'autorità sanitaria portuale di Napoli per assicurare l'immunità da contagio in quel distretto marittimo delle imbarcazioni in transito. Ideatore e incisore della fede di sanità, che raffigura la Vergine di Costantinopoli e s. Gennaro nell'atto di proteggere la città partenopea, è l'artista martinese Francesco La Marra (1728-1787), allievo di Francesco Solimena e stilisticamente assai vicino alla produzione di Luca Giordano. Archivio di Stato di Lecce, Intendenza di Terra d'Otranto, Patenti di sanità.

Maria Rosaria Tamblè

patente di sanità

Archivio di Stato di Lecce

Direttore: Dott. Donato Pasculli

donato.pasculli@beniculturali.it

Via Sozy Carafa 15
73100 Lecce
Tel: 0832/246788 - Tel: 0832/242437 - Fax: 0832/242166


sito web: archiviodistatolecce.beniculturali.it
E-Mail: as-le@beniculturali.it
p.e.c.: mbac-as-le@mailcert.beniculturali.it

Contatti - Crediti - Note Legali


Copyright 2011-2020 MiBACT - AS - Lecce

pagina creata il 04/11/2010, ultima modifica 06/10/2020