Servizio di fotoriproduzione

La sezione di fotoriproduzione è in grado di effettuare la riproduzione di documenti mediante: fotocopie (per documentazione costituita da carte sciolte, di norma a partire dal 1860), stampe digitali in bianco e nero, stampe digitali a colori, riprese digitali di immagini su CD-Rom
Per dare avvio alla pratica è necessario produrre domanda ed effettuare il corrispettivo pagamento, direttamente al funzionario incaricato (dalle ore10,00 alle 12,30) o mediante conto corrente postale n. 1735 intestato alla Tesoreria Provinciale dello Stato di Lecce (capo XXIX - Cap. 2584/3) con indicazione della specifica causale, secondo il Tariffario vigente. (D.M.8 aprile 1994; Lettera circolare 21/2005).
Le riproduzioni per uso di studio o personale non sono soggette al versamento di diritti che, invece, dovranno essere corrisposti per uso commerciale o per pubblicazioni. E' prevista esenzione per i periodici di natura scientifica e per i libri con tiratura inferiore alle 2.000 copie e con prezzo di copertina inferiore ad euro 77,47.
E' concessa la possibilità di eseguire riproduzioni con mezzi propri mediante fotocamera, previa autorizzazione (Lettera circolare 21/2005).

Autorizzazione a pubblicare

Per poter pubblicare la fotoriproduzione di un documento archivistico o di parte di esso, è necessario chiedere autorizzazione in bollo al Direttore dell'Istituto e corrispondere i diritti di riproduzione, pari a tre volte il prezzo d'acquisto del facsimile, salvo esenzione.
La pubblicazione dovrà riportare la segnatura esatta del documento e la dicitura: "Su concessione del Ministero dei Beni e le Attività Culturali - autorizzazione Archivio di Stato di Lecce", nonché l'espressa avvertenza del divieto di ulteriore riproduzione o duplicazione con qualsiasi mezzo.
L'Amministrazione richiede la consegna di tre copie della pubblicazione per cui è stata rilasciata l'autorizzazione.

Copie per uso amministrativo

Il rilascio di copie per uso amministrativo comporta, oltre alla corresponsione delle tariffe di fotoriproduzione, l'inoltro di domanda in bollo alla quale allegare una marca da bollo ogni quattro facciate di ogni singolo documento (art.5 D.P.R. 642/1972), tranne che per i casi in cui la legge prevede l'esenzione di bollo.

Responsabile servizio
Maria Rosaria Finocchito 0832 246788
mariarosaria.finocchito@beniculturali.it

Collaboratore: Maria Rosaria De Maso
mariarosaria.demaso@beniculturali.it

Archivio di Stato di Lecce

Direttore: Dott. Massimo Antonucci

massimo.antonucci@beniculturali.it

Via Sozy Carafa 15
73100 Lecce
Tel: 0832/246788 - Tel: 0832/242437 - Fax:0832/242166


sito web: archiviodistatolecce.beniculturali.it
E-Mail: as-le@beniculturali.it
p.e.c.: mbac-as-le@mailcert.beniculturali.it

Contatti - Crediti - Note Legali


Copyright 2011-2014 MiBACT - AS - Lecce

pagina creata il 04/11/2010, ultima modifica 10/10/2017